Note Biografiche
Comunicati Stampa
Premi letterari

Racconti brevi e brevi brividi

E’ una raccolta di racconti noir, a tratti inquieti, incisivi, scorrevoli e dal ritmo incalzante,
i cui personaggi vengono delineati in modo preciso.

Racconti di realtà quotidiane, che non lasciano spazio alla distrazione e dove il lettore
viene coinvolto, catturato e assorbito, fino a diventare esso stesso protagonista.

Racconti crudi, ma scritti con la sensibilità di una donna, che prendono vita attraverso
percorsi alternati da luci e ombre, dove nulla è quello che appare, e che si avvicendano
tra loro con ritmo scandito dalle parole e dalle emozioni, che ne scaturiscono.

Sabato 29 novembre 2008, presentazione di Racconti brevi e brevi brividi presso il negozio Pier Pour Hom.



Incipit

Racconto: Il vestito nero
La flebile luce dei lampioni oscillava lievemente a illuminare la strada secondaria, di periferia.
Una luce ammalata, che riusciva a dare un aspetto ancora più spettrale a quell’angolo di mondo dimenticato.
E faceva apparire la notte ancora più sinistra.
L’uomo se ne stava seduto in macchina ormai da diverso tempo, in attesa che arrivasse il momento giusto per muoversi.
Gli occhi, duri come l’acciaio, erano sempre puntati allo stesso punto.
Una finestra al terzo piano di una palazzina popolare.
Una casa che sapeva di povertà, di vite spezzate e di lotte per la sopravvivenza. Come tutto lì attorno.

Le foto in copertina sono di Renato Sala

Contattami
Home
Dove acquistare

WEB DESIGN BY COMMUNICACTION